J1 J3 J6 J7KYOTO  J2J4J5

ALLA SCOPERTA DELLA CAPITALE CULTURALE DEL GIAPPONE

Buongiorno a tutti! Anzi dovremmo dire buonasera, qui a Kyoto la giornata volge ormai al termine ed il programma di oggi è stato davvero intenso! Mattinata ad Hakone (a circa un’ora da Tokyo), meta turistica per eccellenza rinomata per i bellissimi paesaggi e la vista del Monte Fuji, simbolo del Giappone, che oltre ad essere un vulcano è la montagna più alta dell’Impero del Sol Levante, ben 3776 metri. Agli occhi del suo popolo il Monte Fuji è un luogo sacro, rappresenta la forza e la meraviglia della natura, l’eleganza e la perfezione divina. Alla sola vista della montagna, qualcuno è stato attirato dalla voglia di una bella scarpinata fino alla vetta, innevata circa 10 mesi l’anno, ma purtroppo (o per fortuna) ci aspettava la crociera sul lago Ashi e quindi per stavolta niente camminata!

La giornata è poi proseguita con la visita al giardino zen del Tempio Ryoanji a Kyoto, un giardino tipico della cultura giapponese, ambiente ideale per meditare o comunque per chi è in cerca di calma e tranquillità, davvero rilassante. Poi il Tempio buddista del Padiglione d’oro dove sono custodite le reliquie del Buddha, è uno degli edifici più popolari e visitati di tutto il paese, il suo nome deriva dal fatto che l’intero padiglione è ricoperto di foglie d’oro puro, un vero e proprio tesoro in tutti i sensi!

Il castello Nijo, un complesso fortificato che risale agli inizi del 1600, qui ebbe sede lo shogun per quasi 270 anni; per chi non lo sapesse lo shogun era il titolo ereditario conferito ai militari che governarono il Giappone fino al 1868. Gli edifici del castello sono costruiti su un’area complessiva di 275.000 mq, è circondato da un fossato ed è formato da due fortificazioni principali. Lasciato il castello ci siamo immersi nel quartiere di Higashiyama, una delle aree più affascinanti di tutta Kyoto, in autentico stile tradizionale, dove si trova il tempio Kodaiji (fondato nel 1606) che appartiene ad una delle sezioni del Buddhismo Zen. Gli edifici principali sono costruiti con uno stile lussuoso e gli interni sono preziosamente decorati e circondati da magnifici giardini zen, inutile dirvi, se passate di qua, non potete assolutamente perdervelo!

E per oggi è tutto, domani giornata intera dedicata all’head spa, saremo ospiti presso uno dei saloni più all’avanguardia dei nostri colleghi giapponesi pronti ad apprendere altri segreti dei maestri dell’head spa, non siamo venuti in Giappone solo per visitare, anche e soprattutto per la formazione!

Sayoonara!

Michele & Daniela